Alessandro Stellacci, regista, pedagogo e conduttore teatrale, ci parla del ruolo del dubbio e della sua capacità di creare scenari alternativi.